Cos'è il counseling psicologico?

Se per Itaca volgi il tuo viaggio, fa voti che ti sia lunga la via, e colma di vicende e conoscenze

(K. Kavafis, Itaca)

 

Gestire un’emozione, risolvere un conflitto, affrontare una crisi, prendere una decisione, voler migliorare una relazione affettiva o lavorativa, … sono esperienze che riguardano la vita di ogni persona e che ognuno di noi, con mille sfumature diverse, si trova prima o poi ad affrontare.  

In queste circostanze mettiamo in campo le nostre risorse interne che abbiamo affinato nel corso della vita e spesso queste esperienze sono anche delle preziose occasioni per approfondire la conoscenza di sé e per scoprire nostre potenzialità fino a quel momento latenti.

Vi possono essere situazioni, tuttavia, in cui si avverte che la difficoltà da fronteggiare è particolarmente gravosa. Si può allora desiderare un aiuto da parte di un professionista che ci aiuti a fare chiarezza, che sia in grado  di sostenerci e supportarci rispettando al contempo la nostra piena autonomia e individualità.

Il Counseling è uno strumento dello psicologo che, attraverso il colloquio, accompagna la persona verso una maggiore conoscenza delle proprie dinamiche interiori, dei propri schemi comportamentali e aiuta a portare alla luce proprie potenzialità e risorse interne, rendendole così disponibili e utilizzabili.

Avere maggiore consapevolezza di sé, del modo in cui ci si mette in relazione con l’altro, dei propri vissuti emotivi favorisce un’agire più funzionale al proprio benessere e, di riflesso, una migliore qualità della vita; il senso di autoefficacia e di autostima ne escono rafforzati, innescando un circolo virtuoso di maggiore fiducia in se stessi, migliore qualità delle relazione e maggiore consapevolezza delle proprie potenzialità. 

 

Informativa Cookies

Questo sito o gli strumenti di terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Per saperne di piu'

Approvo